Trecenta

L'Euyo debutta nella residenza a Ferrara

Il 30 marzo alle 20.30 il Comunale Claudio Abbado ospiterà il primo concerto della nuova residenza a Ferrara Musica della European Union Youth Orchestra, dopo il divorzio londinese dovuto alla Brexit. L'Orchestra Giovanile della Comunità Europea sarà guidata dal direttore principale Vasily Petrenko. In programma il Valzer Frühlingsstimmen (Voci di primavera) di Johann Strauss Jr., il Concerto per pianoforte e orchestra N.27 di Mozart (solista l'austriaco Till Fellner), la Sinfonia N.2 di Brahms. La serata, significativa coincidenza, cade a 40 anni esatti dal primo concerto dell'Euyo, 28 marzo '78 sotto la direzione di Abbado, fondatore dell'orchestra e di Ferrara Musica. Nella città estense l'orchestra, nel progetto di residenza 2018/2020, è diventata il fulcro artistico del programma della stagione di Ferrara Musica. L'Euyo è arrivata in città dopo la metà di marzo e ha poi preparato il concerto del 30 marzo e i brani destinati alla tournée successiva, che toccherà Grafenegg (Austria), Dubai e Bucarest.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie