Trecenta

Tenta uccidere madre e nipote, arrestato

Prima ha colpito in testa la madre con un oggetto contundente, poi ha tentato di strangolare la nipote 15enne arrivata a soccorrere la nonna. Per questo, con l'accusa di duplice tentato omicidio, i carabinieri hanno arrestato a Bosco Mesola, nel Ferrarese, un 40enne della zona, D.F.. L'intervento è delle 7.30. La donna, 61 anni, è stata aggredita in casa per motivi in corso di accertamento da parte dei militari della Compagnia di Comacchio e del nucleo investigativo. La ragazza, sentendo la nonna urlare al piano di sopra, è salita, poi è riuscita a divincolarsi dalla presa dello zio, è uscita ed è andata da un vicino che ha chiamato il 112. I militari hanno trovato il 40enne nel cortile, con al guinzaglio il proprio cane, un molosso di grossa taglia che minacciava di liberare. I militari sono riusciti a bloccare l'uomo, approfittando di un momento di distrazione. La donna è stata portata all'ospedale di Cona, dove è piantonato anche il figlio, rimasto ferito nella colluttazione.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie